• it
  • en
ACCADDE OGGI - Il 3 giugno 1875, muore a Bourgival il pianista e compositore Georges Bizet

Cremona Musica International Exhibitions & Festival (2)


Ma fra gli eventi proposti dalla fiera non ci sono solo i premi conferiti. Ogni anno viene poi proposto al pubblico anche un ricchissimo calendario di concerti. Fra i tanti musicisti che si sono esibiti nel 2019, meritano di essere ricordati in particolare i giovani concorrenti che si sono confrontati nella finale del Gewa Young Contest. E poi i violinisti Cinzia Barbagelata, Yulia Berinskaya, Valentina Danelon, Dino De Palma, Elsa Martignoni, Kristina Mirkovic e Sara Zeneli, i violoncellisti Richard Aaron, Yelda Ozgen e Luciano Tarantino, i pianisti Angelo Arciglione, Francesco Attesti, Maurizio Baglini, Ramin Bahrami, Paolo Buonvino, Luca Ciammarughi, Claudia D’Ippolito, Jed Distler, Inna Faliks, Kekko Fornarelli, Enrico Intra, Katharina Kegler, Andrea Keller, Ivan Krpan, Jin Ju, Evgenia Lysohor, e molti altri.

Un momento significativo della fiera 2019 è stato anche il forum Nazionale dello Strumento Musicale, durante il quale è stato presentato il nuovo Osservatorio Dismamusica, l’autorevole report sull’andamento del mercato degli strumenti musicali nell’ultimo anno, commissionato dalla CCIAA di Cremona al CERSI.

Sempre nell’ambito dell’edizione 2019, si sono poi svolti eventi specificamente legati ai diversi settori della fiera. Per Cremona Winds (Fiati), il leggendario clarinettista americano Richard Stoltzman è stato protagonista di una masterclass e di un concerto, insieme alla moglie Mika Stoltzman (marimba). In totale il programma è stato di nove concerti, due masterclass, e la presentazione del CD Bach Sanssouci con Massimo Mercelli e Ramin Bahrami: ed in più tutti gli altri artisti protagonisti.

Per Acoustic Guitar Village (Chitarre), il giardino della Fiera ha ospitato tanta musica dal vivo, compreso un concerto per i 50 anni di Woodstock, con Jeff Pevar (chitarrista di David Crosby), Jackie Perkins, Inger Nova Jorgensen, oltre ad appuntamenti classici come l’Italian Bluegrass Meeting (special guest Paul Stowe & Trevor Morriss), e Corde e Voci d’Autore, rassegna di cantautori chitarristi che quest’anno vedrà la partecipazione di Davide Van De Sfroos.

Fra i protagonisti dei concerti dell’Accordion Show 2019 (Fisarmoniche), Diego Trivellini, Riccardo Tesi, e il duo composto da Franco Casabianca e Gianluca Campi, già vincitore dei campionati mondiali di fisarmonica.

Hanno completato il programma le mostre storiche, le masterclass di liuteria (con Dana Bourgeois, Michael Greenfield e Ken Parker) e di tecnica strumentistica (con Pierre Bensusan e Micki Piperno), il New Sounds of Acoustic Music dedicato agli artisti emergenti e il Bob Brozman Memorial Slide Contest, per un programma che concilia al meglio la chitarra classica e quella acustica contemporanea, senza dimenticare altri strumenti a corde a plettro e a pizzico.

Per l’edizione 2020, Cremona MondomusicaMusicaYamaha Music Europe presenteranno la seconda edizione del Disklavier Composers Contest: il concorso di composizione che sfrutta la tecnologia Disklavier che fa suonare autonomamente il pianoforte. Al vincitore della finale, che si terrà durante Cremona Musica, il 27 settembre, andrà un premio di 5.000,00 euro. Il Disklavier Composer Contest nasce per far incontrare il genio degli ingegneri Yamaha e il genio dei compositori di oggi, che vengono così invitati a sfruttare al massimo le potenzialità di questa innovazione, capace di ampliare all’infinito la versatilità del pianoforte, prestandosi ad innumerevoli utilizzi. Una tecnologia che saprà senza dubbio stimolare la fantasia dei musicisti più creativi. I partecipanti al contest dovranno proporre il loro brano inedito, che sarà suonato dal vivo al pianoforte Yamaha Disklavier. La giuria internazionale, composta da Claudio Ambrosini, Cristian Carrara, Emanuele Casale, Michael Nyman (Presidente), Cesare Picco e Kevin Puts, selezionerà i brani che accederanno alla finale del 27 settembre, appuntamento nell’ambito di Cremona Musica.  Inoltre, Casa Musicale Sonzogno pubblicherà il brano vincitore, inserendo il titolo nel suo catalogo e si riserva di pubblicare in aggiunta uno o più brani finalisti. Il “premio del pubblico”, sarà invece di 2.000,00 euro. La tecnologia Disklavier permette infatti di introdurre quella che è una novità assoluta per i concorsi di composizione: ogni spartito presentato sarà infatti suonato e giudicato all’ascolto, e le esecuzioni verranno anche registrate in video di alta qualità e saranno pubblicate sul canale Youtube Disklavier Composers Contest con il nome dell’autore, dando ad ogni compositore la possibilità di ascoltare e far conoscere il proprio lavoro. L’autore del video che riceverà più like si aggiudicherà il “premio del pubblico”.

Già a partire dal mese di marzo di quest’anno, infine, ha preso vita il Cremona Musica Web Festival, nell’ambito del quale musicisti di tutto il mondo hanno portato la musica direttamente nelle case degli ascoltatori. Un grande teatro virtuale, il web, che ha per platea tutto il variegato mondo che ruota attorno a Cremona Musica . L’iniziativa, iniziata fin da marzo, ma che durerà fino a giugno, prevede la pubblicazione di video di brevi concerti, registrati in casa, ad hoc per il pubblico di Cremona Musica. È un’iniziativa nata con lo scopo di promuovere, durante questo difficile periodo, segnali di solidarietà da parte di musicisti che sono stati ospiti della manifestazione, o che lo saranno nel prossimo futuro. Ogni settimana, quindi, due video, disponibili alle 21 di ogni martedì e venerdì sulle pagine Facebook e Instagram e poi anche sul Canale YouTube, realizzati esclusivamente per il Cremona Musica Web Festival.

Fra i video-concerti già pubblicati Richard e Mika Stoltzman (clarinetto e marimba), Ingolf Wunder (pianoforte), Mirko Guerrini (sassofono), Maurizio Baglini (piano), Pietro Tagliaferri (clarinetto), Risto-Matti Marin (pianoforte), Francesca Dego e Daniele Rustioni (violino e pianoforte), Gianluca Campi (fisarmonica), Alexander Romanovsky (pianoforte live), Marat Bisengaliev (violino), Andrea Rebaudengo (pianoforte), Cihat Askin (violino), Roland Pöntinen (pianoforte), Costantino Catena (pianoforte), Silvia Chiesa (violoncello), Angelo Arciglione (pianoforte), Mario Notaristefano (flauto).

L’edizione 2020 di Cremona Musica International Exhibitions & Festival si terrà dal 25 al 27 settembre
Questi gli orari di apertura:
– Venerdì 25 e Sabato 26 settembre 2020: dalle 10,00 alle 19,00
– Domenica 27 settembre 2020: dalle 10,00 alle 18,00.
Online tutte le informazioni necessarie per visitatori ed espositori

Per ulteriori informazioni
Cremona Musica International Exhibitions & Festival
CremonaFiere S.p.A Piazza Zelioli Lanzini, 1 – 26100 Cremona
Tel: +39.0372.598011 Fax: +39.0372.598222
Mail: info@cremonamusica.com