• it
  • en
ACCADDE OGGI - Il 23 settembre 1940, muore a Le Mans il direttore d'orchestra e compositore Emmanuel Rhené-Baton

Gianni Bergamo Classic Music Award 2019


 

Dall’11 al 13 Settembre 2019, si terrà a Lugano il Gianni Bergamo Classic Music Award 2019, un concorso riservato a gruppi dal trio fino al quintetto, per soli archi o archi e pianoforte, aperto a musicisti di tutte le nazionalità. Nel regolamento del concorso è precisato che la media dell’età dei membri die gruppi partecipanti non deve superare 30 anni (età massimo individuale 33 anni – ammessi coloro che sono nati dopo il 1.1.1986) e che tutti i membri di ogni ensemble devono suonare in tutti i brani proposti.

Il concorso prevede due turni di selezione e una finale

Primo turno. Registrazione video caricata su un canale privato (es. youtube, vimeo, ecc.), indicando sulla scheda d’iscrizione il link, con luogo e data della registrazione. Le registrazioni devono essere integre (senza alcun tipo di editing o tagli all’interno dei brani, i tagli sono possibili solo tra un brano e l’altro o tra un movimento e l’altro) e non più vecchie di un anno. Il repertorio presentato deve essere originale e rispondere a queste caratteristiche: contenere almeno due brani di periodi e stili differenti composti prima del 1900 e un brano composto dopo il 1900 ed avere una durata totale di 40-60 minuti. Nel primo turno il programma può includere anche singoli movimenti se il brano intero è troppo lungo.

Secondo turno. Semifinale. Due o più brani a libera scelta di cui almeno uno composto prima del 1900 e almeno uno composto dopo il 1900. La durata totale del programma deve essere compresa tra 20 e 40 minuti. I brani proposti devono essere completi, tuttavia, durante questo turno, la giuria può far eseguire soltanto una parte dei brani scelti. Nel secondo turno è permesso eseguire brani presentati nel primo turno (registrazione).

Terzo turno. Finale. Programma da concerto a libera scelta della durata massima di 50 minuti senza pausa. Per la finale la scelta del programma è libera. Nel terzo turno i brani devono essere completi.

Sono ammessi solo sparititi originali, non fotocopie.

Nella giuria, oltre a Gianni Bergamo, grandi musicisti come Simone Gramaglia, Marco Parolini, Marco Rizzi, Daniel Haefliger.

Gianni Bergamo, nasce a Milano nel 1941. Dopo la laurea in Economia, nel 1964, presso l’Università Cattolica di Milano, si dedica allo studio della musica sotto la guida di Tissoni (Armonia e Composizione) di D. Maffeis (Organo) e N. Sanzogno (Direzione d’Orchestra) presso il Conservatorio di Bergamo. Dal 1964 al 1994 si dedicherà ad attività imprenditoriale con proprie aziende nei settori Import-Export, Immobiliare e Finanziario senza però allontanarsi dalla musica e dal suo mondo. Nel 1990 fonda l’Associazione Culturale “Gli Amici Cantori”, prima come gruppo corale ed in seguito anche orchestrale con la quale tiene numerosi concerti in Italia, privilegiando il repertorio sinfonico-sacro (Messe – Oratori – Passioni ecc.). Vive attualmente nella città di Santiago del Cile.

Questi i premi in palio del Concorso:

1° premio: 12.000 €
2° premio: 8.000 €
3° premio: 5.000 €

Per iscriversi al concorso è necessario scaricare il modulo disponibile sul sito ed inviarlo all’indirizzo info@giannibergamoaward.ch entro e non oltre il 30.6.2019 (data di ricezione).

Per ulteriori dettagli: INFO

Gianni Bergamo Classic Music Award

Segreteria del Concorso

c/o Conservatorio della Svizzera Italiana
Via Soldino 9
CH-6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 960 30 44
Fax +41 (0)91 960 30 41
info@giannibergamoaward.ch