ACCADDE OGGI - Il 27 ottobre 1782, nasce a Genova il violinista e compositore Niccolò Paganini

Melih Selen (3)


La musica è il linguaggio più universale che esista. Pensi che possa contribuire a creare ponti di pace tra popoli in guerra tra loro?
Il grande compositore Ludwig Van Beethoven disse come “La musica è il ponte tra le anime”. In tutto il mondo, questi ponti sono stati incrinati della perdita della purezza della musica e dell’arte. L’anno scorso, nel 2019, ho avviato un nuovo progetto per seminare amore universale e musica andando in giro per il mondo. [Abbiamo chiamato il progetto “The Music Envoy”, in turco abbiamo chiamato “Müzik Elçisi”]. In breve, posso dire che, se tutto il mondo fosse coperto dall’energia della musica, non ci sarebbe né una guerra né alcun tipo di conflitto.

Quali sono i tuoi sogni musicali per il 2020?
Voglio realizzare concerti e progetti nel 2020 (in relazione a “The Music Envoy”) che non avrebbero potuto essere realizzati in Europa l’anno scorso a causa di motivi diversi. Ad esempio, uno dei miei più grandi sogni (e realizzarlo sarebbe un grande piacere per me) è tenere un concerto in Italia come luogo storico e descritto come un museo a cielo aperto e una galleria d’arte.

Grazie mille per la tua disponibilità e i migliori auguri per la realizzazione di tutti i tuoi sogni.