• it
  • en
ACCADDE OGGI - Il 20 ottobre 1931, muore a Chardonne il pianista e compositore Emanuel Moór

Francesco Stefanelli


Francesco Stefanelli, nato a San Marino nel 1999, ha iniziato lo studio del Violoncello presso l’Istituto Musicale Sammarinese e si è diplomato a quindici anni con il massimo dei voti presso l’Istituto di Alta Formazione “Lettimi” di Rimini.

Nel 2012, appena dodicenne, è stato ammesso a frequentare il corso di violoncello tenuto dal M° Antonio Meneses presso l’Accademia Chigiana di Siena ottenendo il Diploma di Merito. Ha proseguito i suoi studi con Thomas Demenga a Torino, Enrico Dindo alla “Pavia Cello Academy” e Antonio Meneses alla “Accademia W. Stauffer” di Cremona. Ha frequentato inoltre Masterclass con Jens-Peter Maintz (Mozarteum di Salisburgo, Schleswig-Holstein Musik Festival di Lubecca, Rutesheim Cello Akademie, Brühl, Ljubliana), W.E. Schmidt, Ivan Monighetti, Frans Helmerson, Asier Polo, Massimo Polidori, Young-Chang Cho, Marianne Chen, Paolo Bonomini.

Vincitore del Secondo premio al prestigioso Krzysztof Penderecki Cello Competition di Cracovia (Dicembre 2018), ha vinto numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali tra i quali il primo premio al 11° Concorso Internazionale “Antonio Janigro” in Croazia (primo violoncellista italiano a vincere la categoria fino a 20 anni), primo premio al Concorso Città di Giussano, all’EuroAsia International Music Competition, all’“European Music Competition” di Moncalieri. Premiato inoltre al I° Concorso Internazionale Mazzacurati e terzo premio al Rahn Music Prize di Zurigo 2018.

Vincitore della prestigiosa borsa di studio offerta dalla Filarmonica della Scala di Milano quale miglior giovane violoncellista italiano e della “Yamaha Music Foundation of Europe Scholarship”, ha ricevuto inoltre borse di studio dal “Fondo per l’Eccellenza Sammarinese”, dalla “De Sono Associazione per la Musica” di Torino e dall’”Accademia di Musica del Liechtenstein” partecipando regolarmente alle settimane musicali intensive e alle attività offerte dall’Accademia.

Ha suonato come solista e con formazioni di musica da camera in molte città quali: Praga – Smetana Hall, dove ha debuttato con la “North Czech Philarmony Orchestra, Cracovia, Siena-Accademia Chigiana, Cremona – Museo del violino e Teatro Ponchielli, Bergamo – Sala Piatti, Torino, Vigevano, Firenze, Bologna, Ravenna, Imola, Rimini, Zurigo, Lugano, Lubecca, Edimburgo, Colonia, Porec.

Ha collaborato con la Filarmonica della Scala sotto la direzione di Daniel Harding, Zubin Mehta, Lorenzo Viotti ed ha ottenuto l’idoneità quale primo violoncello dell’Orchestra Cherubini di Ravenna diretta dal M° Riccardo Muti (2019). Nel Luglio 2019 ha registrato l’Arcadian Concert for cello and Orchestra di David Fontanesi con l’Orchestra “I Virtuosi Italiani” diretta dal Alberto Martini. Recentemente ha effettuato una tournée con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana suonando il Concerto n. 1 di D. Shostakovic nei teatri di Jesi, Osimo, Fabriano, Macerata.

Ha frequentato il Master of Arts in Music Performance, presso la Scuola Universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano, nella classe del M° Enrico Dindo per il quale ha ricevuto la Borsa di Studio per l’Eccellenza ESKAS offerta dal Governo Svizzero.

Attualmente frequenta il Corso di perfezionamento di violoncello tenuto dal M° Giovanni Sollima presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

 


Scarica il CV


Video Semi-Final Performance - Eurovision Young Musicians 2018

Contatti

stefanelli.franci@gmail.com

cell. +39 392 8364663